ECONOMYSICILIA: Coronavirus, Cgil: in Sicilia bruciati 80mila contratti di lavoro

Per quanto riguarda l’azione del governo nazionale, il segretario della Cgil ha rilevato che “piuttosto che misure come quella sulla semplificazione amministrativa che produrrà una deregulation senza effettive ricadute si doveva muovere con misure di rilancio e accelerazione della spesa. Il fat…
Continua a leggere su: