La strategia del Regno Unito, ancora indietro

Il primo ministro Boris Johnson e i suoi consiglieri medici mettono in conto conseguenze severe per l’epidemia, ma non chiudono le scuole, per ora…